giovedì, 20 Gennaio 2022

Farmaci rubati e rivenduti: scoperta una truffa da 5 milioni di euro

Sono undici le persone arrestate questa mattina dai Carabinieri del NAS di Milano, che hanno intercettato e sgominato un traffico di farmaci per circa 5 milioni di euro.

A finire in manette i soggetti ritenuti responsabili dei reati di associazione per delinquere, finalizzata al furto di farmaci, truffa ai danni di privati ed enti pubblici, ricettazione, falsificazione, riciclaggio di specialità medicinali e auto riciclaggio. Sei di loro stati posti agli arresti domiciliari.

Il gruppo operava tra Milano e Napoli, ma sono al vaglio anche altre città italiane, rubando prodotti farmaceutici destinati agli ospedali, che rivendevano cambiando le fustelle sulle confezioni.

La truffa stava andando avanti da circa un anno e mezzo, con una doppia organizzazione: alcuni soggetti erano specializzati nel furto dei medicinali e nel loro riciclaggio, altri nell’acquisto dei farmaci che rivendevano agli ospedali, dopo aver contraffatto o sostituito le fustelle.

Tra gli arrestati, dipendenti di una cooperativa di distribuzione dei farmaci nel Milanese.

I medicinali rubati e rivenduti erano soprattutto anti depressivi, anti coagulanti ed integratori.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI