Esistono gli occhiali perfetti? Sì e sono “green”

Particolare intervento ai microfoni di Radio Delta International: quello di Fabio Lusardi, amministratore delegato dei negozi “L’Ottico del Centro” gruppo GreenVision, ospite ieri alla trasmissione mattutina Delta Live, condotta da Rudy Neri e Lisa Ferrario (in queste settimane dalla Caffetteria Muscari di San Vittore Olona, con la collaborazione di Morelli Gomme e Farmacia “5 Mulini”).

Lusardi ha illustrato le caratteristiche degli occhiali prodotti dalla GreenVision: da sole e da vista, ecosostenibili, leggeri e resistenti, super personalizzabili.

Il negozio “Ottico del centro” di Legnano, uno dei seicento in tutta Italia del Gruppo “GreenVision”, ha allestito un corner dedicato alla tecnologia VEA, Virtual Eyewear Assistant, che permette la scelta dell’occhiale ideale, anzi perfetto, mediante lo studio di ogni volto.

Una strumentazione di ultima generazione, caricata su un tablet, avvia la scansione del viso di chi sta cercando il suo occhiale, valutando ogni tratto e ogni “misura” delle linee facciali, fino a trovare la forma della montatura perfetta.

Il cliente de “L’ottico del Centro” – GreenVision è messo poi nella condizione di pre visualizzare vari modelli di occhiali, scegliendo tra migliaia di montature, colori e sfumature, di cui è subito possibile vedere l’effetto finale, proiettato direttamente sull’immagine del proprio volto.

Questa tecnologia piace ai clienti di GreenVision, soprattutto ai bambini, e si basa su un progetto della Thema optical, azienda internazionale. Come ha spiegato Lusardi a Radio Delta, gli occhiali prodotti sono tutti diversi, come diversi sono i volti delle persone: i clienti dei negozi “L’ottico del Centro – GreenVision” (come a Legnano, Borgomanero, Gallarate e Torino) possono indossare occhiali estremante personalizzati, realizzati con l’impiego di un polimero che li rende leggeri (4 grammi!) e flessibili, ma anche resistenti e confortevoli.

print