Elezioni politiche 2018: seggi aperti dalle 7

schede elettorali 2018 e1520323193529
(Foto dal Ministero dell'Interno)

Al via questa mattina dalle 7 la giornata degli italiani al voto, per il rinnovo del governo centrale.

Più di 46 milioni e mezzo di cittadini sono chiamati a votare per la Camera, poco meno di 43 milioni e mezzo per il Senato, escludendo i minori di 25 anni.

In Lombardia e in Lazio si vota anche per il rinnovo del Consiglio regionale.

Le operazioni di voto si stanno svolgendo con regolarità, come raccontano più fonti collegate in tempo reale con le varie circoscrizioni.

Soltanto a Palermo i seggi hanno aperto in ritardo, perché in nottata è stato necessario ristampare le schede elettorali, che riportavano un errore.

Gli elettori potranno recarsi alle urne fino alle 23. Gli uffici Anagrafe di tutti i Comuni d’Italia rimarranno aperti tutto il giorno, per consegnare documenti e schede elettorali, a chi ne fosse sprovvisto per andare a votare.

Lo scrutinio delle schede avrà inizio subito dopo la chiusura dei seggi.

print