lunedì, 30 Gennaio 2023

Droga e ancora droga: un uomo di 64 anni ne nascondeva 470 chili in un capannone

E’ accaduto nelle scorse ore a Cologno Monzese, nell’hinterland Nord Est di Milano: in un capannone di proprietà di un uomo di 64 anni, la Polizia di Stato ha rinvenuto 470 chilogrammi di hashish, suddivisa in panetti accuratamente sistemati su un bancale.

L’uomo, con precedenti penali, è stato arrestato in flagranza per detenzione di sostanza stupefacente, ed accompagnato in carcere a Monza. Ufficialmente svolge l’attività di autotrasportatore, che potrebbe averlo favorito nell’entrare in possesso di così tanta droga.

A lui gli agenti della Squadra Mobile sono arrivati durante un servizio finalizzato al contrasto dei fenomeni di spaccio, traffico di droga e armi. Come riferito dalla Polizia, la droga era raccolta in più scatoloni, di circa 30 chili ognuno.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI