Cerca
Close this search box.
sabato, 20 Luglio 2024
sabato, 20 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

Difesa personale per donne a Cerro Maggiore: boom di adesioni

Si sta svolgendo con successo a Cerro Maggiore, anzi nella palestra di Cantalupo, l’iniziativa “Donna Sicura”, un corso di difesa personale, che ha registrato il “tutto esaurito”.

Come si legge in una nota, “Donna Sicura nasce dalla volontà dell’Amministrazione comunale, in sinergia con l’associazione sportiva cittadina Fudoshin per dare alle concittadine delle nozioni base non solo di difesa personale, ma anche nozioni di prevenzione del crimine e sulle normative in vigore, ad esempio il Codice Rosso.
“La difesa personale è necessaria, ma è altrettanto necessario saper riconoscere il pericolo, saper conoscere i primi segnali e agire in propria tutela, la difesa personale deve essere l’estrema ratio a cui si deve arrivare solo in casi di estremo e reale pericolo, è importante che le donne sappiano conoscere i loro diritti e quanto lo Stato mette a disposizione a loro tutela”, spiega l’assessore Daniel Dibisceglie.
“Sono onorata del grande successo che la prima edizione di “Donna Sicura” ha avuto: circa 80 donne dai 14 anni in su hanno aderito alla nostra iniziativa, le ringrazio una ad una. Anche partecipare a queste iniziative è un segno di coraggio. Ringrazio Fudoshin che sin da subito ha colto l’invito della nostra Amministrazione per la realizzazione di questa iniziativa, grazie alla Polizia locale e all’agente Valeria Raimondi per aver illustrato alle ragazze le forme di prevenzione del crimine, in modo da renderle anche consapevoli della normativa a loro tutela”, ha detto il sindaco Giuseppina Berra.

Dato il successo dell’iniziativa, che terminerà a fine novembre, e il numero di persone rimaste in lista d’attesa, adesso si auspica che la stessa possa diventare un appuntamento fisso, realizzando corsi di prevenzione del crimine anche per i ragazzi nelle scuole e per gli anziani.
“La difesa personale non può essere improvvisata, altrimenti rischia di non avere effetto o di diventare un pericolo per la vittima stessa. Noi cercheremo di dare le nozioni base per sapersi difendere con efficacia e senza pericoli, spiegando sempre che la difesa fisica dev’essere sempre applicata solo per reale emergenza e nel rispetto della legge”, ha detto Davide Albanese dell’ASD Fudoshin Tribù.

Un evento conclusivo al corso si terrà a Cerro Maggiore il prossimo 25 novembre, in occasione della Giornata contro la violenza sulle donne.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings