Cerca
Close this search box.
giovedì, 18 Luglio 2024
giovedì, 18 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

Crolla il tunnel scavato per arrivare a una banca: salvato uno dei ladri della banda del buco

(Foto ANSA)

Ci sono volute otto ore ieri, giovedì 11 agosto, ai Vigili del fuoco di Roma per riuscire a portare in salvo il componente di una presunta banda di ladri, rimasto incastrato nel cedimento di un percorso sotterraneo.

Un gruppo di quattro persone, sulle quali i Carabinieri stanno indagando, stava scavando un tunnel vicino a via Innocenzo XI, nella capitale, dove si trovano un paio di banche, presumibilmente per arrivare ai caveau, stile “banda del buco”, quando il cunicolo è franato travolgendo uno dei presunti ladri.

L’uomo è rimasto bloccato per ore ad una profondità di circa 6 metri, e prima di riuscire ad estrarlo è stato alimentato ed idratato dai sanitari del 118. Per riuscire nell’impresa, i Vigili del fuoco hanno scavato anche un tunnel parallelo a quello dove si è infilato l’uomo, scendendo in un tombino vestito, a quanto sembra, da operaio del gas.

I Carabinieri stanno indagando sull’accaduto, ed hanno già sentito altre tre persone, già note alle Forze dell’ordine, che potrebbero essere coinvolte nel progetto del furto. Secondo fonti vicine alla vicenda, due delle persone fermate sono state arrestate per resistenza a pubblico ufficiale, mentre le altre due sono state denunciate per danneggiamento e crollo colposo.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings