lunedì, 6 Febbraio 2023

Colloqui tra Ucraina e Russia in Turchia: niente di fatto

(Foto ANSA)

Non ha portato pressoché a nulla l’incontro che si è svolto questa mattina, giovedì 10 marzo, in Turchia, tra i rappresentanti di Ucraina e Russia, che avrebbero dovuto trattare il cessate il fuoco per 24 ore, nonché una pronta risoluzione del conflitto. Come ha registrato la diplomazia internazionale, il confronto si è chiuso con un nulla di fatto tra le parti, ognuna delle quali rimane ferma sulle sue posizioni.

Come riferito dal ministro degli esteri ucraino Dmytro Kuleba, “sfortunatamente Lavrov (il suo omologo russo- ndr) non è stato in condizione di impegnarsi. Sono pronto a incontrare nuovamente Lavrov se ci saranno prospettive concrete”.

In Ucraina si è creata una situazione che ha creato una minaccia a Mosca, abbiamo fatto vari appelli ma nessuno ci ha ascoltato. Coloro che riempiono l’Ucraina di armi devono capire che sono responsabili delle proprie azioni”, ha detto Lavrov.

Nessun progresso, purtroppo, nemmeno sul fronte dei corridoi umanitari.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI