giovedì, 13 Giugno 2024

Cocaina nascosta nei parafanghi dell’automobile: arrestato in flagranza un corriere della droga

E’ successo nelle scorse ore a Rho: gli uomini del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Milano, hanno arrestato in flagranza di reato un uomo trovato in possesso di 11 chili di cocaina, e di circa 88mila euro in contanti. All’esito di una complessa attività info-investigativa, per la repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, i finanzieri della Compagnia di Rho hanno rinvenuto lo stupefacente abilmente nascosto all’interno dei parafanghi anteriori di un’autovettura, usata dall’arrestato, che era solito prendere a noleggio vetture di grossa cilindrata.

Le indagini condotte su di lui e sui suoi movimenti hanno reso possibile scoprire la sua attività di corriere della droga.

Una successiva perquisizione, estesa alla stanza occupata dallo stesso in un b&b in provincia, ha permesso di rinvenire il denaro, possibile provento dell’attività illecita, all’interno di una valigia. Il soggetto è stato così arrestato e condotto al carcere di San Vittore a Milano, mentre il valore commerciale dello stupefacente sequestrato è stato stimato in circa 850mila euro.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings