Castellanza – La città sostiene la donazione di midollo

Tutti a favore della donazione di midollo osseo. E’ stata avviata in questi giorni una particolare collaborazione tra l’Amministrazione comunale di Castellanza e l’Associazione “Un, Due, Tre Alessio Onlus”, per sostenere la lotta alle leucemie con la donazione del midollo osseo.

L’accordo di collaborazione tra l’ente locale e l’associazione, nata nel 2015 per volere della famiglia e di alcuni amici di Alessio, un bambino pieno di vita, che con il suo sorriso ha combattuto per nove anni la sua lunga battaglia contro la leucemia, entra nel vivo con una lettera inviata ai cittadini neo diciottenni, affinché riflettano sulla possibilità di diventare donatori e, in particolare, donatori di midollo osseo.

Come indicato dal Comune: “Donare midollo osseo può salvare la vita di un malato che ha quell’unica speranza di ricominciare a vivere”.

“Il traguardo del diciottesimo anno di età è importante perché si entra a far parte attiva della comunità, con tutti i diritti ma anche con tutti i doveri. Ritenendo che la nostra società sia sempre più individualista ed egoista, e che la logica del “dono” sia sempre più messa in discussione, penso che sia fondamentale e importante fare qualcosa per il bene di altri, anche se sconosciuti, perché questa è la strada per generare una società migliore”, il commento del sindaco Mirella Cerini.

print