mercoledì, 25 Maggio 2022

Castellanza –Il progetto sociale “Officina Casona” è una realtà

Sarà inaugurato domenica 1 ottobre a Castellanza lo spazio dedicato alla formazione, alla socialità e alla creatività, con laboratori, corsi e prodotti artigianali, frutto del progetto sociale di Officina Casona, in collaborazione con il Comune, nei locali sequestrati alla criminalità organizzata.
La festa di avvio del centro si terrà alle 18, in via Montello 18, e parteciperanno alla cerimonia di inaugurazione il presidente del Consiglio Regionale, Raffaele Cattaneo, il Presidente della Commissione Speciale Antimafia di Regione Lombardia, Gian Antonio Girelli, di Libera Varese, associazione contro le mafie, la Fondazione Somaschi, che fa accoglienza nei confronti degli emarginati, ed Intrecci scs, la cooperativa sociale che si occupa di servizi alla persona.

Alle 16 saranno avviati dei laboratori aperti al pubblico.

“I locali che si inaugurano sono stati confiscati nell’ambito del procedimento di prevenzione, con decreto emesso dal Tribunale di Milano nei confronti di un boss del narcotraffico. In quei locali era presente, in affitto, la Banca di Credito Valtellinese che lì è rimasta fino ad aprile 2016. A maggio 2016 gli stessi locali sono stati dati in concessione alla parrocchia che li ha poi restituiti al Comune il 6 dicembre 2016. In seguito alla selezione pubblica nel mese di luglio 2017 i locali sono stati assegnati alla “Officina Casona”, cooperativa sociale i cui soci sono tutti under 35” come si legge in una nota diffusa dal Comune.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI