Case popolari regionali: niente affitto per tre anni agli anziani over 70

Sono state consegnate ieri a Milano dal presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, le prime cinquemila lettere che comunicano ad altrettanti inquilini, di case popolari regionali, il bonus di tre anni che li esonera dal pagamento dell’affitto, se “over 70” e in regola con il canone da almeno cinque anni.

Una autentica boccata d’ossigeno, nonché un gesto concreto di sostegno a chi si è comportato onestamente, per gli affittuari anziani delle case ALER, l’Azienda lombarda di edilizia residenziale, che si vedono premiare per essere in regola.

Fontana ha consegnato le comunicazioni al quartiere popolare di San Siro, insieme al presidente di ALER Milano Angelo Sala, e all’assessore alla Casa Stefano Bolognini.

print