lunedì, 26 Settembre 2022

Campo della Pace a Legnano: arrivano le torri faro

(Foto da web -SportOutdoor24)

E’ stato approvato nelle scorse ore dalla giunta comunale di Legnano il progetto esecutivo per la rifunzionalizzazione del Campo di via della Pace. L’intervento, dell’importo di 300mila euro, sarà finanziato con 200mila euro a valere sui fondi PNRR e con 100mila euro da risorse del bilancio comunale.

Come spiegato in una nota, i lavori consistono nella realizzazione dell’impianto di illuminazione: l’unica parte dell’impianto illuminata è il piccolo campo sterrato antistante e prospiciente su via della Pace, utilizzato per gli allenamenti. L’intervento di rifunzionalizzazione prevede l’installazione di quattro nuove torri faro dell’altezza di 26 metri, nuovi corpi illuminanti con tecnologia LED e la realizzazione del nuovo impianto elettrico a servizio del nuovo impianto di illuminazione. L’intervento tiene in debita considerazione tre aspetti importanti e strettamente connessi tra loro: il corretto illuminamento di campo e pista, la possibilità di ottimizzare i consumi energetici dell’impianto e il contenimento dell’inquinamento luminoso. Il progetto prevede la predisposizione dell’impianto per una futura implementazione realizzabile mediante aggiunta di ulteriori apparecchi illuminanti.

Da ricordare che recentemente il campo è stato oggetto di diversi interventi di riqualificazione che hanno interessato, in particolare, la pista di atletica, il blocco spogliatoi e le tribune.

Ci stiamo occupando del Campo di via della Pace in tutti i suoi aspetti: recentemente abbiamo deliberato una convenzione con due associazioni sportive che, in via sperimentale e per un anno, si occuperanno della gestione ordinaria dell’impianto. Sotto il profilo strutturale, invece, con questo progetto, continuiamo nell’opera di rifunzionalizzazione dell’impianto di via della Pace perché questo possa essere utilizzato al meglio dalle società sportive. In particolare la riqualificazione illuminotecnica permetterà di estenderne l’uso nelle ore serali, quindi di potenziare l’offerta sportiva pubblica del quartiere Mazzafame; un aspetto, questo, che può contribuire, contrastando fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale, a una vera rigenerazione urbana”, commenta l’assessore alle Opere pubbliche, Marco Bianchi.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI