domenica, 29 Gennaio 2023

Campaccio 2023: domani la consegna dei pettorali agli atleti élite

(Foto di G. Colombo)

Si conferma per domani, giovedì 5 gennaio, la presentazione e la consegna pettorali alle atlete e agli atleti élite che venerdì 6 correranno il Campaccio, 66esima edizione del Cross Country tra i più famosi e seguiti al mondo, a San Giorgio su Legnano.

E’ tutto pronto: la manifestazione scalda in motori, come si suol dire, e si guarda ai campioni azzurri che correranno per vincere, su tutti gli altri. Più precisamente, a poche ore ormai dal via, gli organizzatori del Campaccio Cross Country, vale a dire l’US Sangiorgese, sono lieti di annunciare che il 6 gennaio allo Stadio Angelo Alberti è prevista la partecipazione di quattro grandi azzurri: Yeman Crippa, Iliass Aouani, Nadia Battocletti e Anna Arnaudo.

Come si legge in una nota, Yeman Crippa(GS Fiamme Oro), 26 anni, è cresciuto con il Campaccio che ha onorato e spesso vinto anche in tutte, o quasi, le categorie giovanili negli anni passati. Iliass Aouani (Fiamme Azzurre), 27 anni, ha dimostrato di essere in grande condizione nei cross autunnali.

Il Campaccio cross country vedrà la plurimedagliata europea Nadia Battocletti sfidare le forti atlete africane. Al via anche la medaglia d’oro a squadre Federica Del Buono e le azzurre medaglia d’argento under 23 degli europei di cross. Anna Arnaudo (Cus Torino), 22 anni, nata nel 2000 come Nadia, è stata agli Eurocross di Dublino medaglia d’oro a squadre nel team insieme alla Battocletti.

Per tutti coloro che seguiranno il Campaccio da casa, sarà trasmesso in diretta su Raisport + Hd canale 58 del digitale terrestre dalle ore 14.25 alle ore 16. Regia di Edy Saija, telecronaca di Luca Di Bella e commento tecnico di Francesco Panetta. Vi sarà inoltre dalle 14.30 una differita streaming sul canale ufficiale del Campaccio sulla piattaforma Youtube https://www.youtube.com/@CrossCampaccio con visione di tutte le gare non coperte dalla diretta Rai Sport. Commento di Giovanni Balbo e produzione a cura di MAF Comunicazione.

 

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI