Busto Arsizio – Arriva la fiera del disco

Fiera del disco
(Foto da web - Gds)

Si svolgerà quest’oggi nelle sale del Museo del Tessile, la prima edizione della “Fiera del Disco” di Busto Arsizio.

Come spiegato dal Comune, Double Side e Soundtracks, due realtà locali attive da anni nell’allestire eventi e nel promuovere la cultura musicale senza alcun limite o confine, hanno unito le forze e coinvolto circa trenta espositori per un evento riservato ai collezionisti, ai curiosi, agli appassionati del genere: una mostra mercato di dischi.

“Oltre alle tonnellate di materiale musicale e fonografico, saranno presenti una serie di hobbisti e di venditori da mercatino delle pulci. A contorno: un’esposizione fotografica a cura di Fabio Tosca con particolare riguardo alle foto scattate nel corso del Soundtracks Blues Festival”.

La manifestazione avrà inizio alle 10, con ingresso gratuito dagli accessi di via Volta 6 e di via Galvani 2, con servizio bar e ristoro per tutta la durata dell’evento.

Particolare l’invito rivolto a tutti: portare dischi, libri e materiale vario da scambiare con gli espositori.

“Un’iniziativa che porterà in città e al museo molti appassionati. L’interesse per il vinile non tramonterà mai e noto che sta tornando di moda anche tra i giovani. Questa è la prima edizione della manifestazione, ma spero sia solo la prima di una lunga serie: sarà garantita la qualità delle proposte e non mancherà la possibilità di far valutare i dischi che si hanno a casa, sarà una bella fiera anche per le opportunità di incontro, di confronto e di scambio di opinioni”, ha commentato l’assessore allo Sviluppo del territorio Paola Magugliani.

print