Brutta caduta per un operaio di 60 anni: è grave al Policlinico di Milano

(Foto da web)

E’ successo questa mattina attorno alle 11.30, in via Agnello a Milano, nelle vicinanze del Duomo: un operaio di 60 anni è precipitato da sette metri di altezza, all’interno di un cantiere dove stava lavorando.

Cadendo l’uomo ha sbattuto prima su una tettoia a quattro metri da terra, poi sul pavimento del cortile.

La dinamica dell’incidente è ancora al vaglio delle autorità, mentre l’uomo è stato trasportato in codice rosso al Policlinico di Milano, in gravi condizioni.

Alcune voci dicono che non fosse dotato della prevista imbragatura.

print