Bricofer assorbe Grancasa e i suoi lavoratori

E’ di oggi l’apertura di otto nuovi punti vendita “Bricofer”, dopo la firma dell’accordo, avvenuta lo scorso dicembre, con Grancasa.

Come si legge in una nota da Bricofer, a soli tre mesi di distanza da quell’accordo, il brand italiano al 100% rilancia otto punti vendita nel nord Italia: a Cava Manara (PV), a Desenzano del Garda (BS), Gerenzano (VA), a Legnano (MI), a Nerviano (MI), a Paderno Dugnano (MI), a Sarzana (SP) e a Vicenza.

Gli spazi espositivi di ogni ex Grancasa sono stati interamente ristrutturati, con arredi uniformati agli standard di comunicazione Bricofer, che offrono un insieme di servizi distintivi: taglio legno, tintometro, duplicazione chiavi e telecomandi, consegna in ventiquattr’ore al piano stradale, banco servizi, finanziamenti, e un assortimento ampliato e rinnovato.
Novità per i punti vendita di Desenzano del Garda, Gerenzano, Legnano, Paderno Dugnano e Sarzana è l’inserimento del settore “Pet”, tutto quanto occorre agli animali da compagnia.

L’apertura ufficiale dei centri, prevista oggi, è stata accompagnata da un volantino che propone prodotti a prezzi vantaggiosi.

Particolare la fase della cessione dell’attività, quella relativa al recupero di più personale Grancasa possibile, affinché nessuno degli addetti rimanesse senza lavoro.

print