Brescia – Spray urticante per gioco intossicati quindici ragazzi

E’ accaduto questa mattina in una scuola di Brescia: una bomboletta spray utilizzata per fare uno scherzo, ha provocato la lieve intossicazione di una quindicina di studenti.

Metà di loro ha avuto bisogno delle cure mediche all’ospedale cittadino, dopo aver accusato bruciori forti al naso, alla gola e agli occhi.

Dai primi racconti, sembra che una ragazzina avesse con sé lo spray per autodifesa, ed un compagno abbia deciso di sottrarglielo per fare uno scherzo in classe, a tutti gli altri ragazzi, gioco però finito male.

L’incidente è avvenuto all’Istituto tecnico “Abba Ballini”.

print