sabato, 27 Novembre 2021

Assunzioni in aumento rispetto al 2020

Dati positivi dal fronte del lavoro in Italia, sono stati diffusi in questi giorni dall’INPS: dall’inizio dell’anno fino ai primi di giugno, le assunzioni attivate dai datori di lavoro privati sono state 2milioni e 412mila, in aumento del 17% rispetto allo stesso periodo del 2020.

Nello stesso periodo le cessazioni sono state 1milione e 795mila, meno del 12% rispetto all’anno precedente.

La differenza tra le nuove assunzioni e il termine dei contratti è positiva, nei primi cinque mesi dell’anno: più di 616mila unità. Un particolare aumento delle assunzioni si è registrato proprio a maggio scorso.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE