Arrestato a Milano il tassista abusivo violentatore

(Foto da web RAVAGLI/INFOPHOTO)

E’ stato arrestato dalla Polizia di Stato, nelle scorse ore a Milano, l’uomo accusato di violenza sessuale, perpetrata ai danni di due giovani donne.

Si tratta di un trentenne che si spacciava per tassista, senza regolare licenza, che avrebbe abusato delle sue clienti, stando alle accuse raccolte nei suoi confronti. La prima aggressione sarebbe avvenuta più di un anno fa, la seconda l’anno scorso.

Gli agenti della Squadra mobile hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

print