Più di cento i simboli depositati per le votazioni

(Foto ANSA/ANGELO CARCONI)

Sono cento tre i loghi depositati in occasione delle prossime votazioni del 4 marzo.

Si è chiusa ieri la presentazione e la consegna al Viminale dei simboli dei partiti, che correranno alle politiche 2018.

Loghi vecchi e nuovi, grafiche rinnovate, simboli mai visti prima: la kermesse è ampia, e diventa anche fatto culturale, oltre che punto di riferimento per l’orientamento dei cittadini in vista dell’imminente tornata elettorale.

Sulle schede elettorali si troveranno nuovi simboli di altrettante compagini, come il “Partito delle buone maniere”, “W la fisica”, e “Poeti d’Azione”.

La campagna elettorale ha inizio.

print