3.4 C
Comune di Legnano
giovedì 21 Gennaio 2021

Arrestato a Busto Arsizio un uomo di 40 anni per stalking condominiale

Ti potrebbe interessare

Rapinano i loro coetanei minorenni: arrestati due baby rapinatori seriali nel Milanese

E’ successo nelle scorse ore: i Carabinieri della Tenenza di San Giuliano Milanese hanno eseguito un’ordinanza cautelare con il collocamento in comunità a carico di...

Nuove attrezzature per i Vigili del fuoco di Luino grazie agli “Amici dei pompieri”

L'associazione “Amici dei Pompieri di Luino ODV”, ha formalizzato la procedura col Comando Provinciale di Varese e consegnato 7mila euro di attrezzature agli operatori...

Diamo una nuova mano a Leonardo: prosegue la raccolta fondi per il 15enne infortunato

Intervistato questa mattina dai microfoni di Radio Delta Live, la diretta di Radio Delta International con Rudy Neri e Lisa Ferrario alla consolle, il...

BabyBox a Parabiago: l’Amministrazione comunale replica e raddoppia il contributo alle nascite

La buona riuscita dell’iniziativa “BabyBox” nel corso del 2020, avviata in via sperimentale da parte dell’Amministrazione comunale di Parabiago, ha convinto alla giunta a...

Uno “stalker condominiale” è stato arrestato nelle scorse ore dagli agenti del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio, accusato di perseguitare da anni e senza alcun motivo una vicina di casa.

I fatti risalgono al 2016, quando la donna, trasferitasi nell’attuale abitazione, si è subito resa conto che la sua vita non sarebbe stata facile. Uno dei vicini, un italiano di 40 anni, l’ha presa inspiegabilmente di mira. L’uomo, in una vera e propria escalation di atti persecutori alimentati anche dal consumo di alcol, si era inizialmente limitato a rivolgerle offese gratuite ogni volta che la ragazza gli capitava a tiro, per poi passare a minacce anche di morte rivolte alla stessa, alla madre e al compagno. Minacce che, con il passare del tempo, sono state accompagnate da comportamenti veramente allarmanti e pericolosi: in un caso lo stalker si è diretto verso l’appartamento della vittima urlando e brandendo due coltelli, prima di essere bloccato sulle scale da un vicino; in un altro momento ha inseguito e tentato di colpire con un guinzaglio a catena il compagno e un vicino della donna.

La gravità e la durata degli atteggiamenti persecutori dell’uomo, denunciati dalla vittima e riscontrati dai poliziotti del Commissariato di via Foscolo che ne hanno informato la Procura della Repubblica, hanno indotto il PM Caramore a richiedere la misura cautelare, concessa dal GIP Colombo, grazie alla quale venerdì mattina gli agenti hanno arrestato e condotto in carcere lo stalker.

Articoli correlati

Arrestati i ladri seriali dell’Ovest Milanese

La loro specialità era compiere furti in abitazione. Uno di loro non disdegnava di spacciare hashish e anche per questo i Carabinieri erano sulle...

Tradito da un tatuaggio e dall’abitudine di fumare: arrestato un rapinatore

Sono stati necessari otto mesi di indagini ma, alla fine, i Carabinieri della compagnia di Legnano hanno fatto scattare le manette ai polsi del...

Arrestato a Cerro Maggiore dai Carabinieri un 38enne per maltrattamenti alla madre

Minacce continue, ma anche maltrattamenti e botte, da parte del figlio tossicodipendente cui interessavano solo i suoi soldi per comprare alcol e droga. Alla...

Arrestato uno straniero ricercato per furto

Un uomo di 41 anni, straniero e pluripregiudicato, è stato arrestato nelle scorse ore dalla Polizia Ferroviaria di Varese, ricercato per furto.La pattuglia, durante...

Arrestato un 70enne per furto nelle abitazioni

E’ successo nelle scorse ore: i Carabinieri della Stazione di Varese, in esecuzione di un Ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio di Sorveglianza del Tribunale...