giovedì, 20 Gennaio 2022

Arrestati tre spacciatori: nelle loro abitazioni più chili di hashish e marijuana

I Carabinieri della Compagnia di Varese, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e alla repressione del traffico di sostanze stupefacenti, svolto insieme al personale del Nucleo Cinofili Carabinieri di Casatenovo (LC), hanno arrestato in flagranza di reato un 26enne disoccupato già noto alle Forze dell’Ordine, una 57enne assistente scolastica ed una 24enne cameriera, ritenuti responsabili dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione illegale di arma comune da sparo, ricettazione.

In particolare, i militari dell’Arma hanno eseguito una perquisizione locale e personale nell’abitazione della 57enne e del proprio figlio convivente, rinvenendo più di 2 chili di marijuana, più di 1 chilo di hashish e circa 16 grammi di sostanza stupefacente sintetica del tipo mdma, oltre che ad una rivoltella calibro 357 magnum, perfettamente funzionante e risultata rubata in un’abitazione a Pavia nel 2020, quindi 47mila e 450 euro in contanti, provento dell’attività di spaccio.

I due giovani arrestati, sono stati portati nelle case circondariali di Varese e Como, mentre la donna è stata sottoposta agli arresti domiciliari.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI