venerdì, 14 Giugno 2024

Aperta la procedura UE di infrazione sul lago di Varese per il trattamento degli scarichi urbani

(Foto da web - Wikipedia)

E’ stata aperta una procedura di infrazione da parte dell’Unione Europea a carico dell’Italia, per violazione delle norme relative alla raccolta al trattamento, e allo scarico, delle acque reflue urbane in numerose aree sensibili dal punto di vista ambientalistico, tra le quali figura anche il lago di Varese.

La sentenza è arrivata dopo che l’Italia è stata deferita nel 2014 dalla Commissione europea che rilevava, su circa seicento aree di interesse, il mancato rispetto delle norme vigenti previste.

Essendo la prima condanna stabilita in questo specifico caso, la sentenza attuale non prevede contravvenzioni, però è bene ricordare che il Paese già nel 2018 è stato condannato a pagare 25 milioni di euro di multa per una situazione analoga, in aree differenti, cui si aggiunge una penalità di 30 milioni ogni sei mesi fino alla risoluzione dei problemi, e al pieno adempimento delle disposizioni europee.

Tra le aree sanzionate con la nuova sentenza oltre al lago di Varese risulta per la Lombardia anche il lago di Como.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings