giovedì, 20 Gennaio 2022

Allarme cinghiali: la Coldiretti in piazza nelle città d’Italia per dire basta all’invasione

E’ successo questa mattina, giovedì 8 luglio, nelle piazze di tutti i capoluoghi di regione d’Italia: la Coldiretti ha organizzato manifestazioni e presidi per chiedere al governo misure adeguate al contenimento dei cinghiali, diventati una calamità per gli agricoltori nelle campagne, ma anche per i cittadini nelle aree urbane.

(Foto da web – Italiaambiente)

I cinghiali stanno rappresentando una vera e propria invasione, che procura danni alle stalle e ai campi coltivati, causa incidenti stradali e pericoli concreti per tutti coloro che se li trovano davanti, in branco, come sono soliti spostarsi.

Noi seminiamo, i cinghiali raccolgono“, “Difendiamo il nostro territorio” gli slogan portati nelle piazze. Una risposta all’emergenza dovrebbero essere politiche di contenimento dei cinghiali e ristori da parte dello Stato, secondo Coldiretti, per i danni che gli stessi hanno già causato.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI