140mila italiani a letto: è arrivata l’influenza

Il calo repentino delle temperature sta costringendo a letto 140mila italiani, in questi giorni, anticipando di un paio di settimane la prevista ondata influenzale.

Mal di gola, raffreddore, tosse stanno mettendo in difficoltà numerose persone, secondo una tendenza stagionale considerata dagli esperti decisamente in anticipo. E  le previsioni parlano di altre 100mila persone a letto la prossima settimana.

I ceppi influenzali che circoleranno sono quattro: due di tipologia A, A-H1N1 e A-H3N2, e due di tipologia B, B Colorado e B Phuket. Le previsioni annunciano l’ammalarsi di circa 6 milioni di italiani, mentre si temono le non escludibili complicanze date dal virus l’A-H3N2.

Il prossimo 28 ottobre partirà la campagna vaccinale.

print