Vergiate – Coltivava marijuana in una tenda da campeggio

I Carabinieri arrestano in flagranza un 30enne argentino per produzione illecita di sostanze stupefacenti.

E’ successo ieri pomeriggio: i Carabinieri della Stazione di Vergiate, durante un servizio finalizzato al contrasto e alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti hanno controllato un giovane ragazzo italo-argentino di 30 anni, che era a bordo di un’autovettura. Durante il controllo i militari hanno avvertito un forte odore di marijuana e, non avendo trovato nulla di illecito nel veicolo, si sono successivamente recati nella sua abitazione situata a Sesto Calende.

In casa i militari dell’Arma hanno scoperto una vera propria piantagione composta da undici piantine di marijuana, conservate in una tenda da campeggio dotata di impianto di aerazione ed illuminazione, realizzato artigianalmente. Il ragazzo è stato trovato in possesso di 85 grammi di marjuana suddivisi in dosi contenute in barattoli e bustine.

Il giovane è stato quindi arrestato in flagranza di reato per produzione e detenzione illecita di sostanza stupefacente. Questa mattina sarà processato tramite rito direttissimo al Tribunale di Busto Arsizio.

print