mercoledì, 29 Maggio 2024

Usa il cortile del palazzo come piazza di spaccio di stupefacenti: 29enne arrestato a Luino

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Luino, nel corso di un’operazione condotta durante il fine settimana, volta a contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti in città, hanno arrestato in flagranza del reato di spaccio un ragazzo di 29 anni, di origine albanese, sorpreso mentre cedeva dello stupefacente ad un ragazzo del posto.

A seguito di alcune segnalazioni, giunte da parte dei condomini del palazzo dove abitava l’arrestato, preoccupati da un continuo via vai di persone estranee, i Carabinieri hanno monitorato la zona e il cortile della palazzina.

I militari hanno tenuto d’occhio un 24enne italiano mentre usciva dal parcheggio condominiale, e che è risultato aver appena acquistato una dose di cocaina. I Carabinieri hanno quindi sottoposto a immediata perquisizione l’abitazione dell’albanese, rinvenendo e sequestrando ulteriori 20 grammi di cocaina, alcune dosi di marjiuana, circa 200 euro in contanti, e un bilancino di precisione.

Il giovane è stato arrestato e portato alla casa circondariale “Miogni” di Varese. Per lui il GIP del Tribunale ha già disposto la misura della custodia cautelare in carcere.

Il giovane acquirente è stato segnalato alle autorità competenti quale assuntore di sostanze stupefacenti.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI