domenica, 24 Settembre 2023

Una vita vale la tua fretta?

Ci sono tanti modi per ricordare gli amici perduti per sempre, ed oggi, mercoledì 2 settembre, i compagni di Pietro e Bianca, deceduti lo scorso 2 agosto lungo la Strada Statale del Sempione a Parabiago, hanno deciso di farlo manifestando in loro nome.

“Una vita vale la tua fretta?”, hanno scritto alcuni amici dei due ventenni, Pietro Calogero e Bianca Ballabio, che sono stati travolti da una vettura un mese fa come oggi, mentre si trovavano in sella ad una moto. Pietro è deceduto sul colpo, Bianca una decina di giorni dopo, dopo aver lottato tra la vita e la morte, nel fiore degli anni.

Il richiamo di oggi è forte e rivolto a tutti gli automobilisti di passaggio, lungo quel tratto di strada che può diventare teatro di incidenti gravissimi se non si rispettano le regole.

“C’è la doppia striscia continua! Non ci basta più come risposta”, è il messaggio scritto dai ragazzi amici di Pietro e Bianca, che invita a riflettere.

Non soltanto un ricordo, ma un’azione concreta quella di oggi per sensibilizzare contro la distrazione, la disattenzione, la fretta spesso immotivata, il mancato rispetto del Codice della strada: una lezione per tutti, da parte di un gruppo di amici di Pietro e Bianca che non ci sono più.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI