Una giornata intensa per i Vigili del fuoco del Varesotto

Il recupero della barca a vela

Fortunatamente non è sempre così, ma la giornata di ieri, martedì 27 dicembre, è stata particolarmente impegnativa per i Vigili del Fuoco della provincia di Varese, che oltre ai normali interventi sono stati impegnati per diversi soccorsi.

Il primo attorno alle 12.30 sull’autostrada A8 “dei Laghi” all’altezza del distributore di Castronno, per un incidente stradale.

Per cause ancora in fase di accertamento, il conducente di un’autovettura ha perso il controllo del veicolo schiantandosi contro la cuspide dello svincolo autostradale. I Vigili del fuoco intervenuti con un’autopompa hanno liberato mediante l’utilizzo di cesoia/divaricatore la persona al volante, affidandola poi alle cure del personale sanitario.

Alle 16.30 nel Comune di Vizzola Ticino, i Vigili sono stati chiamati al canale industriale, per il recupero di un corpo. Una persona è stata rinvenuta vicino alle griglie di filtraggio della centrale idroelettrica. I soccorritori intervenuti con un’autopompa, e i sommozzatori di Milano hanno recuperato la salma messa a disponibile delle autorità competenti.

Il terzo intervento alle 17: sulle acque del lago Maggiore, vicino al Comune di Luino. Una barca a vela con a bordo cinque persone, a causa del forte vento ha rotto l’albero, rimanendo senza controllo. I Vigili del fuoco sono intervenuti con un mezzo nautico e gli specialisti del soccorso acquatico hanno raggiunto l’imbarcazione traendo in salvo due minorenni. Successivamente la barca è riuscita a rientrare in porto.

print