sabato, 21 Maggio 2022

Stop alle restrizioni anti Covid dopo il 15 giugno ma utopistico pensare al “contagio zero”

Lo ha dichiarato nelle scorse ore il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, intervistato da Radio 24: dal 15 giugno è corretto pensare che sussistano in Italia le condizioni per un’estate senza restrizioni anti Covid-19.

Fondamentale, quanto efficace, la gradualità dei provvedimenti presi per liberare il Paese dalle limitazioni, quelle imposte per contrastare la diffusione del virus, come l’uso delle mascherine e la misurazione della temperatura. Compiere un passo alla volta verso il ritorno alla normalità, non può che garantire il successo degli obiettivi, uno tra tutti: arrivare alla stagione estiva senza restrizioni.

Due i passaggi ancora importanti: il completamento del ciclo vaccinale da parte dei soggetti che devono ancora farlo, e procedere con la quarta dose per i soggetti più fragili. Secondo Costa è inutile pensare al cosiddetto “contagio zero”, obiettivo che si sono posti altri Paesi al mondo, come la Cina: meglio accettare di convivere con il Covid-19, con i vaccini e le cure previste, nonché il monitoraggio costante dei nuovi contagi.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI