Sgominata una banda di ragazzi che terrorizzava i minimarket di Lambrate

Hanno finito di compiere le loro incursioni violente nei minimarket in zona Lambrate, a Milano: gli agenti della Polizia di Stato li hanno arrestati tutti nelle scorse ore, quattro ragazzi e una ragazza, di età compresa tra 14 e 16 anni, dediti ad odiose ruberie.

I minorenni sono accusati di aver organizzato più di un colpo in alcuni negozi di generi alimentari nella zona est della città, ai danni dei loro titolari, ai quali chiedevano gli incassi e i prodotti in vendita, sotto la minaccia di calci, pugni, e ritorsioni. Quattro le rapine accertate ad aprile, venute alla luce soltanto nelle scorse ore, di cui dovranno rispondere i componenti della “baby gang”, tutti italiani tranne uno, un ragazzo pakistano, che si trova già nel carcere minorile Beccaria. Gli altri ragazzi arrestati sono stati portati uno al Beccaria, e gli altri in una comunità di recupero.

print