Serata “sushi” finisce in canto lirico

Yoko Takada con gli allievi del suo corso di sushi

E’ successo ieri sera a Parabiago: al termine del secondo incontro dedicato alla cucina giapponese, organizzato all’oratorio di San Lorenzo, per imparare la preparazione di piatti a base di sushi, l’insegnante Yoko Takada ha intrattenuto i suoi allievi cantando alcuni brani di musica lirica.

Sorpresa e divertimento tra i partecipanti al corso di cucina, che hanno apprezzato i brani interpretati da Yoko Takada.

L’insegnante non ha fatto che togliere il grembiule da chef, ed ha iniziato a cantare come fa abitualmente, interprete di numerosi ruoli in opere liriche del repertorio verdiano e pucciniano, solista di brani di musica sacra.

Per i suoi allievi di cucina sushi, Yoko ha cantato “Amazing Grace”, un brano giapponese intitolato “Sakura” e l’”Ave Maria” di Shubert in tedesco.

Applausi finali alla chef cantante, tra arie liriche e prelibatezze crude.

print