Cerca
Close this search box.
sabato, 20 Luglio 2024
sabato, 20 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

Saronno: un’altra aggressione ad un infermiere adesso basta

L'ospedale di Saronno (Foto da web)

E’ successo ancora: un altro infermiere è stato aggredito davanti al Pronto soccorso dell’ospedale di Saronno, dopo analoghi episodi accaduti recentemente a Gallarate e a Varese.

Questa volta è stato preso a schiaffi e pugni un infermiere, da parte di un uomo di 50 anni, forse un senzatetto, che stava passando davanti al nosocomio, mercoledì mattina. I Carabinieri hanno bloccato l’uomo in stato di alterazione, quindi lo hanno denunciato per aggressione.

Se la vicenda al momento si chiude così, come le precedenti, le sigle sindacali ospedaliere Uil Flp, Cgil Funzione pubblica e Cisl Fp dei Laghi hanno già chiesto l’intervento della Prefettura, per mettere fine a questi fenomeni.

Al prefetto di Varese è stato chiesto un incontro per valutare soluzioni a difesa di medici ed infermieri, che devono poter svolgere la loro attività anche nelle ore notturne, o al mattino presto, raggiungendo gli ospedali e le strutture sanitarie senza correre rischi.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings