San Giorgio su Legnano – Pochi ma buoni alla serata dei pendolari

(Immagine di repertorio)

Non sono stati in tanti a partecipare sere fa a San Giorgio su Legnano, all’incontro tra i pendolari e i candidati alle elezioni del 4 marzo, ma la serata ha segnato un momento importante di verifica delle condizioni di viaggio di tante persone.

Scopo dell’incontro proprio questo: far conoscere a chi prenderà decisioni dopo le consultazioni elettorali, come viaggiano i pendolari soprattutto sulle linee ferroviarie regionali.

Messi sul tavolo disagi, criticità, difficoltà grandi e piccole che hanno reso sempre più pesante il viaggio di chi si reca ogni giorno, in particolare a Milano, per ragioni di studio o lavoro.

A coordinare la serata il Comitato Pendolari Gallarate-Milano.

“Tanti candidati e pochi pendolari, ma l’importante è aver dato l’opportunità a chi, ogni giorno, è “pendolare del tempo” di informare i nostri futuri rappresentanti regionali e nazionali, che il sistema trasporto necessità di un cambio di passo importante nei prossimi anni. Personalmente, ritengo che se non incrementiamo le infrastrutture, il sistema del trasporto ferroviario non potrà migliorare e risolvere in modo sostanziale le problematiche evidenziate”, ha commentato il sindaco di San Giorgio Walter Cecchin, che ha aperto l’aula consiliare all’incontro, augurando ai prossimi eletti un buon lavoro, tenendo conto delle esigenze di  tutti.

print