San Giorgio su Legnano – Pl a confronto sui servizi

Un momento della giornata, in una foto pubblicata dal sindaco Cecchin

Più specializzazione, più collaborazione. Particolare la riflessione diffusa dal sindaco di San Giorgio su Legnano, Walter Cecchin, all’indomani della cerimonia per festeggiare, sabato scorso a Pogliano Milanese, San Sebastiano patrono della Polizia locale, alla presenza di varie autorità religiose, militari e civili.

L’ evento ha riunito molti Comandi dell’asse del Sempione, occasione per fare anche il punto su quanto fatto in questo anno, ma soprattutto su cosa si vuole fare nei prossimi anni per rendere più efficienti i Comandi di ogni Comune.

“Ho espresso nuovamente il mio modesto parere che non è possibile nel 2019 avere Comuni e Comandi con due, tre, o quattro agenti e pensare di svolgere l’immenso compito con così poche risorse.
Oggi abbiamo bisogno di specializzazione e collaborazione tra tutti i Comandi, e non possono bastare dei sevizi Smart una volta all’anno.
Non possono bastare delle convenzioni di collaborazione come abbiamo tra San Giorgio, San Vittore Olona e Canegrate.
Abbiamo bisogno di Comandi unici tra più Comuni, con specialisti per contrastare reati ambientali, edilizi, occupazioni abusive, ed altro, e più agenti che possano essere sul territorio a fianco dei cittadini”, il commento di Cecchin alla giornata.

print