venerdì, 23 Febbraio 2024

San Giorgio su Legnano festeggia e saluta il Campaccio Cross Country: arrivederci al 2022

(Foto di G. Colombo)

Campaccio Cross Country 2021: vincono l’ugandese Kiplimo e l’etiope Gemechu.

Si è svolta sabato 20 e ieri domenica 21 marzo a San Giorgio su Legnano, la 64esima edizione del Campaccio Cross Country, in assenza di pubblico e nel rispetto delle regole anti Covid, per la sicurezza di tutti gli atleti partecipanti.

Successo per l’Us Sangiorgese, ente organizzatore della corsa, che ha reso possibile l’evento, nonostante le difficoltà del momento.

Come si legge in una nota, sono stati due giorni intensi ma estremamente importanti, frutto di mesi di un lavoro organizzativo meticoloso da parte dell’Us Sangiorgese, con il fondamentale appoggio del Comune di San Giorgio e di tutte le istituzioni locali. “La priorità era garantire appieno il rispetto delle normative sanitarie per la prevenzione della diffusione della pandemia da Covid19 e il Campaccio Cross Country ce l’ha fatta, ha messo insieme sicurezza sanitaria e sport, diventando così una pietra miliare in questo 2021 e dando a questo storico evento la continuità che cercava. La 64esima edizione, prima tappa del circuito Permit Cross World Athletics è stata il solito grande successo, così come accade ininterrottamente dal 1957”.

(Foto di G. Colombo)

Complessivamente, nella due giorni del Campaccio, circa un migliaio i partecipanti. Sabato 20 hanno aperto le competizioni i SeniorMaster, che si sono sfidati con sogni di gloria senza età. Un susseguirsi di colpi di pistola delle varie batterie per permettere a tutti di gareggiare in sicurezza, con piani di ingresso ed evacuazione studiati nei dettagli e accessi contingentati, un lavoro certosino che ha permesso di oleare la macchina per la girandola di eventi per il giorno successivo.

Ieri, domenica 21 marzo è stato il turno dei giovani, a sfidarsi, cadetti/e, allievi/e, juniores e promesse di ambo i sessi, anche con la grande novità per questa edizione del cross corto e, in ultimo, le competizioni più attese dal grande pubblico, quelle degli atleti assoluti.

L’appuntamento non può che essere al prossimo 6 gennaio 2022 con la 65esima edizione, con la speranza che la situazione pandemica sia completamente risolta e si possa tornare a gareggiare in totale libertà e serenità.

Le classifiche delle gare si possono consultare nel sito campaccio.it

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI