giovedì, 20 Gennaio 2022

San Giorgio su/L. – Al via le indagini per la sicurezza nelle scuole

Avranno inizio lunedì 19 agosto, per concludersi in una decina di giorni, le operazioni di indagine sulla sicurezza all’interno degli edifici scolastici di San Giorgio su Legnano.
Si tratterà di una particolare attività di verifica e prevenzione, avviata dal Comune, ed illustrata in questi giorni dal sindaco Walter Cecchin.
“Quante volte ci è capitato di sentire che in una scuola si è verificato il distaccamento dell’intonaco o sfondellamento dei solai con relativi feriti tra gli studenti o insegnanti. Visto che abbiamo l’assoluto dovere di rendere le nostre scuole gli edifici più sicuri possibili, quest’anno abbiamo voluto fare un ulteriore passo in avanti, in ambito preventivo. Prima che i nostri figli ritornino a scuola, abbiamo previsto queste indagini e verifiche dei solai e intonaci attraverso la collaborazione con una ditta specializzata”, spiega il sindaco via social.
Il progetto prevede alcune fasi: la ricostruzione della storia degli edifici scolastici, l’osservazione all’infrarosso del solaio mediante analisi termografica, l’analisi costruttiva del solaio mediante l’esecuzione di micro demolizioni, l’analisi con battitura manuale, l’analisi con metodo strumentale “sonispect”. Costo delle verifiche 11mila e 500 euro.
Le analisi interesseranno tutti e tre gli edifici comunali adibiti a scuola o asilo, vale a dire la scuola media “G. Ungaretti” in piazza IV novembre, la scuola primaria “G. Rodari” di via Vittorio Veneto e l’asilo nido di piazza Mazzini.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI