Samarate – Ennesimo episodio di violenza privata

(Immagine di repertorio)

E’ successo ieri a Samarate: un cittadino rumeno di 30 anni è stato arrestato dai Carabinieri perché accusato di maltrattamenti in famiglia, lesione personale e violenza privata.

L’uomo è un muratore incensurato, indagato da tempo dai militari, dopo le denunce sporte nei suoi confronti dalla convivente.

Le indagini hanno accertato quanto raccontato dalla donna, una ucraina di 35 anni, sottoposta a percosse, ingiurie e minacce, scenate di gelosia, lesioni gravi da parte del compagno.

La donna si era rivolta all’associazione Eva onlus, che ha provveduto a trovarle una sistemazione in una comunità protetta. L’uomo è in carcere a Busto Arsizio, in attesa di essere giudicato.

print