Rho-Pero – Lotta all’abusivismo chiuse due officine

(Foto dal sito della PS)

Proseguono serrati i controlli ai luoghi di lavoro abusivi, da parte degli agenti della Polizia, mirati al contrasto delle situazioni illecite.

Così nei giorni scorsi sono state controllate e fatte chiudere due officine per la riparazione di automobili, una a Rho e una a Pero, i cui titolari non sono risultati in regola con le previste autorizzazioni.

A Pero è stato chiuso un capannone in via Papa Giovanni XXIII, dove un cittadino dello Sri Lanka conduceva l’attività di un’officina, senza permesso, con tre lavoratori tenuti a prestare manodopera in nero.

A Rho in via Trento è stata scoperta un’analoga situazione: un cittadino italiano gestiva un garage senza permesso.

Come riferito dal Commissariato di Rho-Pero, nelle ultime settimane, in seguito agli accertamenti effettuati sul territorio, sono state controllate quasi quattrocento persone, centocinquanta veicoli, ed emesse una ventina di sanzioni.

print