Salvati dai Carabinieri di Busto Arsizio migranti dispersi sulle Alpi

E’ successo nelle scorse ore sulle Alpi Francesi: tre giovani richiedenti asilo, originari della Costa d’Avorio, sono stati salvati dai Carabinieri di Busto Arsizio.

I militari sono stati allertati da un’operatrice assistenziale che ha ricevuto un particolare “SOS”, da parte di un 23enne, ospite della struttura di accoglienza di Somma Lombardo, in provincia di Varese, dove lavora la donna.

Il ragazzo ha raccontato alla donna di trovarsi in una situazione di pericolo, in piena bufera di neve, sulle Alpi Piemontesi al confine con la Francia, disperso insieme ad altri due connazionali.

I tre stavano cercando di raggiungere la Francia, passando per le montagne, ma sono stati sorpresi dal cattivo tempo, e dalla loro inesperienza.

I Carabinieri di Busto Arsizio hanno avviato le ricerche dei tre ragazzi insieme ai Carabinieri di Bardonecchia e al personale del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino, e sono riusciti a rintracciare e a raggiungere i dispersi.

Ricoverati in una struttura sanitaria francese per degli accertamenti, i tre giovani non sono in pericolo di vita.

print