Smantellata la banda dei furti di gasolio

Sono stati arrestati dai Carabinieri di Busto Arsizio la notte scorsa, di sabato 4 febbraio, due uomini per furto aggravato. Si tratta di un 48enne di Caltanissetta, operaio incensurato, e di un 21enne, disoccupato, pregiudicato, entrambi residenti a Legnano.

Per arrivare a loro i Carabinieri hanno svolto un particolare servizio di appostamento, nascosti per diverse ore sugli autobus del deposito della Stie spa, da cui i due ladri trafugavano il gasolio con delle taniche.

I due truffatori sono stati bloccati mentre portavano all’esterno del deposito una decina di taniche di gasolio, per un totale di 250 litri, sottratto agli automezzi parcheggi per la notte.

All’esterno del deposito c’era ad attenderli il figlio del 48enne, un ragazzo di 17 anni che stava facendo la guardia ed avrebbe avvisato i due se fossero arrivate le forze dell’ordine.

Le verifiche successive hanno portato i Carabinieri a stabilire che negli ultimi tempi i due ladri di gasolio sono riusciti a rubarne 2.000 litri a settimana, che poi rivendevano a 1 euro il litro.

Il gasolio è stato recuperato e restituito al deposito degli autobus. I due sono stati trattenuti in attesa del giudizio dell’autorità giudiziaria.

print