Ritrovamento choc a Milano: un bambino di 2 anni senza vita nella sua casa

La Polizia esegue i rilievi del caso (Foto da RAI2)

Terribile ritrovamento questa mattina a Milano: all’interno di un appartamento, al piano terra di via Ricciarelli, è stato scoperto il corpicino senza vita di un bambino di 2 anni, con “evidenti segni di violenza”, come riferito da fonti vicine all’accaduto.

A dare l’allarme a proposito delle condizioni del piccolo è stato il padre, chiamando il 112, ma all’arrivo dei sanitari nella casa è stata trovata presente soltanto la madre del bimbo, una ragazza di 23 anni.

Le Forze dell’ordine hanno lavorato tutta la mattina per trovare il padre del bambino, fermato attorno alle 13 in zona Giambellino. E’ un giovane di 25 anni, che ha chiamato i soccorsi alle 6 di questa mattina, spiegando che suo figlio aveva delle difficoltà a respirare.

La giovane moglie avrebbe dichiarato che della tragica fine del piccolo avrebbe colpa suo marito. Portata in Questura, è stata interrogata per fornire la sua versione dei fatti.

Alcuni familiari e vicini di casa hanno riferito di essere stati al corrente dell’indole violenta dell’uomo, adesso sospettato dell’omicidio del figlio.

print