domenica, 5 Febbraio 2023

Regione Lombardia punta alle macro aree

(Immagine di repertorio)

Otto macro aree raggrupperanno le competenze che Regione Lombardia chiederà al Governo centrale di assumere, dopo l’esito del referendum per l’autonomia.

Più precisamente, tre delle misure avanzate sono già state inserite nelle ventitré presentate, che diventano parte delle macro aree, o dei macro temi, su cui in questi giorni discute e si confronta il Consiglio regionale, con il presidente Raffaele Cattaneo e i capigruppo.

Le macro aree: istituzionale e finanziaria, territorio e infrastrutture, ambiente e protezione, cultura, area civile, economia e lavoro, istruzione e ricerca scientifica, sociale e sanitaria.

Giovedì 2 novembre sarà approvato il testo base della trattativa tra Regione e Governo.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI