venerdì, 12 Agosto 2022

Protesi in cambio di soldi e regali ai medici compiacenti

(Foto da web)

Sta emergendo in queste ore uno scandalo legato al mondo della sanità, secondo quanto è stato riferito dalla Guardia di Finanza di Milano.

Il Gip di Monza avrebbe emesso nella mattinata di oggi numerose ordinanze di misura cautelare, nei confronti di medici, rappresentanti ed imprenditori accusati di associazione per delinquere, corruzione e falso ideologico in atti pubblici.

L’indagine condotta dalla GdF ha scoperto un giro corrotto in cui sarebbero finiti medici di base, convenzionati con la sanità pubblica, il Sistema Sanitario Nazionale, e chirurghi ortopedici, compiacenti in fatto di forniture di protesi, d’accordo con aziende specializzate nella loro produzione, in cambio di regali. Ventuno i professionisti indagati: cinque persone già finite in carcere, altre ai domiciliari, mentre per altre sono scattate misure restrittive.

Le indagini proseguono per fare chiarezza e stabilire dinamiche e responsabilità.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI