giovedì, 20 Gennaio 2022

Nuove adesioni a Legnano alla raccolta fondi per la “Banca della parrucca”

“Regala un uovo di Pasqua e continua a sostenere la Banca della parrucca”, è lo slogan di questi giorni che accompagna la raccolta fondi per la “Banca della parrucca” grazie alla fondamentale collaborazione di T.clar e By hand Giancarlo Paparatto, a Legnano.

Il progetto, che ha preso avvio in occasione della Festa della Donna grazie alla collaborazione di Centro Ottico Rossini e Centro Ottico Rossini Liciulli, e che vuole garantire l’acquisto di parrucche alle donne che si sottopongono a trattamenti oncologici, ha avuto l’adesione di molte farmacie e non soltanto legnanesi, in cui saranno predisposti gli angoli per le parrucche, motivo che richiede un notevole supporto economico.

Questa volta a mettersi a disposizione è stato il titolare dell’esercizio commerciale MUU, Fabio Marchiante, che ha sposato l’idea: nel suo punto vendita in via Palestro 23  sarà possibile acquistare l’uovo di Pasqua per sostenere la Banca della parrucca.

Con questa ulteriore raccolta fondi si vuole ancora una volta supportare le farmacie aderenti (Farmacia San Lorenzo di Parabiago, Farmacia Santa Teresa di Legnano, Farmacia Legnano, Farmacia Del Corso Legnano, Farmacia Soave di Rovereto) che si mettono a disposizione per fornire non soltanto le parrucche, ma anche una vera consulenza nella scelta e nella gestione delle stesse.

“Ogni donna che si sottopone alla chemio è una donna libera. Ogni donna che si copre il capo con una parrucca, un foulard, un cappello è una donna libera. Ogni donna che combatte per la propria salute, è una donna libera”, il messaggio che accompagna il progetto.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI