domenica, 29 Gennaio 2023

Nuova lista in corsa comunali 2017: ecco “Legnano in Comune – Sinistra Costituzione”

Juan Pablo Turri candidato sindaco "Legnano in Comune - Legnano Costituzione"

Attenzione al sociale, al lavoro, alla legge, all’ambiente, alla scuola e alla cultura. Questi soltanto alcuni dei punti chiave del programma elettorale, in via di completamento presentato insieme al candidato sindaco Juan Pablo Turri per la nuova lista civica “Legnano in Comune – Sinistra Costituzione”.

Sesto candidato ufficialmente in corsa per le elezioni amministrative di giugno a Legnano, Turri ha presentato la nuova lista formata da una componente politica, quali i partiti Rifondazione Comunista e Sinistra Italiana, quindi cittadini che desiderano partecipare alla costruzione di un nuovo governo per la città.

La presentazione di Turri è stata sostenuta da Rosanna Pontani ed Angelo Pisoni, noti sulla scena politica legnanese, che insieme al candidato sindaco hanno illustrato alcune linee programmatiche imprescindibili per il gruppo: la ripartenza della sinistra secondo alcuni articoli fondamentali della Costituzione, legati al tema del lavoro e al tema dell’ambiente.

“Negli ultimi trent’anni la moderazione del liberismo ha portato allo sfacelo. Dobbiamo porre rimedio, cambiare rotta: che i diritti costituzionali non siano sottomessi ai mercati, il lavoro deve tornare per tutti”.

E dell’articolo 4 ha parlato Rosanna Pontani, dal fallimento del Jobs Act ad occasioni dignitose: “lavorare meno, lavorare tutti”, per un lavoro buono e dignitoso.

Angelo Pisoni ha elencato alcune necessità di tipo ambientale per il territorio e per Legnano: il controllo vero dell’inquinamento, maggiore rispetto del verde pubblico, tutela del fiume Olona, stop al consumo di suolo.

Nelle prossime settimane saranno presentati alla città i ventiquattro candidati in lista, e il programma elettorale definitivo.

Alcuni simpatizzanti della lista civica “Legnano in Comune – Sinistra Costituzione”

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI