lunedì, 30 Gennaio 2023

Non sono il Covid o i suoi vaccini a provocare l’epatite acuta nei bambini

(Foto da web)

Ormai si va per esclusione, nella ricerca delle cause che stanno scatenando una particolare forma acuta di epatite, diversa da quelle conosciute finora, che ha colpito anche in Italia dei bambini, di età compresa tra 4 e 11 anni.

Così recenti analisi, per comprendere la cause dell’infezione, scagionano alimenti, medicinali ed anche i vaccini anti Covid-19. Nessuna correlazione, come dichiarato dall’OMS, l’Organizzazione mondiale della Sanità.

La possibile causa delle epatiti acute sconosciute, che fino ad oggi hanno interessato a livello mondiale 169 casi (sette dei quali hanno avuto bisogno del trapianto di fegato, mentre si è verificato un decesso), potrebbe essere un adenovirus, rilevato in 74 casi sui 169. L’adenovirus, comune tra le persone, che può portare ad infezioni degli apparati respiratori e digerenti, potrebbe fungere da elemento scatenante dell’epatite, anziché esserne il responsabile diretto. L’ipotesi è stata giudicata credibile, mentre prosegue la ricerca scientifica sull’epatite.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI