8.3 C
Comune di Legnano
sabato 23 Gennaio 2021

Non smettono di suonare i ragazzi del Centro di Musicoterapia Orchestrale di Bergamo

Ti potrebbe interessare

Scendono ancora i prezzi delle RcAuto

Costano sempre meno le polizze assicurative RcAuto: come diffuso dal bollettino dell’IVASS, l'Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni, nel corso del terzo trimestre del...

Addio a Roberto Brivio storico chansonnier de “I Gufi”

Dopo Gianni Magni e Nanni Svampa se ne va all'età di 82 anni, stroncato dal Coronavirus, anche Roberto Brivio attore, cantante, cabarettista e membro...

Protestano i detenuti del carcere di Varese

Alcune ore di tensione ieri pomeriggio, venerdì 22 gennaio, nel carcere di Varese dopo che alcuni detenuti hanno inscenato una protesta, che fortunatamente non...

Incidente tra un’automobile e una bicicletta: il traffico si blocca sul Sempione a Legnano

E’ successo ieri sera, venerdì 22 gennaio, lungo il Sempione all’altezza di via Barlocco: un’automobile si è scontrata una bicicletta. Ad avere la peggio il...

Nonostante le restrizioni per il contenimento della pandemia in corso, i ragazzi del Centro di Musicoterapia Orchestrale di Bergamo, con autismo e difficoltà cognitive, sono riusciti a suonare insieme in occasione delle feste di Natale appena trascorse.

Per loro si è trattato di una nuova conferma della bontà del progetto che li tiene insieme: la musica non si ferma, come la loro voglia di esserci nello scenario artistico musicale.

“La nostra voglia di suonare insieme è sempre più forte, anche senza concerti. Con questa piccola improvvisazione i musicisti dell’Orchestra Sinfonica “La Nota in più” augurano a tutti un sereno Natale”, il messaggio diffuso via social dal gruppo, dal presidente Tino Manzoni e da Maria Carla Marchesi, Referente Scientifico Spazio Autismo. Nella pagina FB de “La Nota in più” si possono ascoltare i brani suonati per Natale.

A dicembre scorso è stato presentato un libro che racconta la storia dei primi vent’anni dell’associazione, intitolato “Dal Passato Verso il Futuro con Coraggio” dell’Associazione di Promozione Sociale Spazio Autismo Bergamo, che si può acquistare richiedendolo all’indirizzo e-mail: info@lanotainpiu.it oppure a info@spazioautismobergamo.com, o telefonando al numero 348/3311901.

“Il libro è una delle iniziative per celebrare i nostri primi vent’anni e per rilanciare la nostra attività nel futuro. In particolar modo in questo momento di restrizioni e difficoltà! Abbiamo scelto di scriverlo in maniera plurale e partecipata”, come si legge in una nota.

Articoli correlati

Quando gli incontri si trasformano in racconti: un nuovo libro di Maura Giunta

Si intitola “Incontri” il nuovo libro di Maura Giunta, curato dalla casa editrice Montedit, pubblicato in questi giorni. La giornalista e scrittrice, che ha già...

“Caro Elio – Un viaggio fantastico nel mondo di Fiorucci”

E' uscito in questi giorni il libro intitolato "Caro Elio - Un viaggio fantastico nel mondo di Fiorucci" di Franco Marabelli, designer, scenografo ex...

Esce il libro di Roberto Bolle: con lui danzano anche le parole

Si intitola “Parole che danzano”, e non poteva essere diversamente, quando l’autore è il più grande ballerino italiano, étoile del Teatro alla Scala dal...

“Si faccia una domanda” il nuovo libro di Gigi Marzullo

“La vita è un sogno o i sogni aiutano a vivere meglio?” Questo il quesito che portò il giornalista Gigi Marzullo con il suo...

Roberto Vecchioni e le sue “Lezioni di volo e atterraggio”

E' in libreria dalla scorsa settimana il nuovo libro di Roberto Vecchioni: “Lezioni di volo e atterraggio”, edito da Einaudi. Un libro diverso, coinvolgente che...