domenica, 5 Febbraio 2023

I musei di Varese attraverso la “Realtà Aumentata”

(Foto da web)

“VareseMusei” approda alla “Realtà Aumentata”, grazie ad un bando di Regione Lombardia per la valorizzazione dei sistemi museali locali.

La nota rete museale della città di Varese ha deciso di dotarsi di contenuti di “Realtà Aumentata” per promuovere collezioni e territorio.

Si  tratta di un progetto pilota destinato ad essere implementato e sviluppato per fornire speciali contenuti, che aiuteranno i visitatori dei musei e delle raccolte d’arte ad approcciare al patrimonio storico-artistico della città con un approfondimento nuovo.

I contenuti della “Realtà Aumentata”, realizzati da SMART – Augmented Culture in collaborazione con “VareseMusei”, saranno accessibili direttamente dal proprio smartphone o tablet grazie ad un’applicazione completamente gratuita per sistemi iOS e Android.

Entrando in un museo pubblico il visitatore sarà invitato a scaricare l’applicazione Aurasma collegata al canale VareseMusei: inquadrando un’opera d’arte “Realtà Aumentata” fornirà subito informazioni audio e video su quanto selezionato.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI