Cerca
Close this search box.
mercoledì, 19 Giugno 2024
mercoledì, 19 Giugno 2024
Cerca
Close this search box.

Metropolitane come bunker anti aerei: è scoppiata la guerra in Ucraina

(Foto ANSA)

Che nel 2022 si dovessero vedere ancora intere famiglie fuggire nei bunker per proteggersi dalle bombe nessuno lo avrebbe mai potuto immaginare, nemmeno nelle ultime ore quando sembrava ancora possibile trattare diplomaticamente con la Russia per scongiurare l’invasione dell’Ucraina. Invece è andata proprio così, con l’inizio delle manovre militari da parte del governo Putin e il lancio di missili.

La notizia oggi, giovedì 24 febbraio, sta occupando le prime pagine dell’Europa e del mondo, dei Paesi che guardano all’attacco come al momento più grave per l’Occidente dopo la Seconda guerra mondiale.

Fonti vicine a quanto sta accadendo raccontano della popolazione ucraina in fuga dalle città, o alla ricerca di luoghi sicuri che non siano case e palazzi, ma seminterrati, bunker improvvisati sotto gli alberghi e nei tunnel delle metropolitane.

Secondo la CNN ci sarebbero già un centinaio di vittime, mentre i carri armati russi varcano i confini dell’Ucraina entrando anche dalla Crimea e dalla Bielorussia.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings